Il racconto dei novant’ anni di storia della Dominante in un volume a scopo benefico

Era il 24 giugno del  1929 quando venne creata, tra una chiacchiera e l’altra,  in un bar dell’antica piazza del Mercato, l’attuale piazza Trento e Trieste, La Dominante. Nella storia di questa arzilla novantenne non c’è solo calcio “tradizionale” ma anche tennis, calcio a cinque e gioco delle carte. E non solo: nel corso dei decenni i nerazzurri  monzesi si sono impegnati a fondo anche nell’allestire spettacoli, nel sostenere iniziative solidali, nel dare un aiuto a chi si trova in difficoltà. Tanti aspetti di un’attività interessante e variegata che è stata riassunta nel libro «90° La Dominante, novant’anni senza paura», pubblicato dal sodalizio monzese nel 90° di fondazione. La presentazione del volume era stata inizialmente prevista all’inizio di quest’anno, come atto inaugurale di un cammino che porterà nel 2029 il club di via Ramazzotti –che oggi conta circa 500 tesserati tra calcio e tennis- al compimento del secolo di vita. La tempesta coronavirus ha poi, inevitabilmente, costretto i dirigenti della società a rivedere i programmi. Ma La Dominante, anche questa volta è riuscita a tagliare il traguardo. «Per noi – spiega il presidente Gerardo Bassini – la pubblicazione di questo volume riveste un  importante significato. Così si rivivono 90 anni di attività caratterizzati da successi e da qualche amarezza». Il volume è stato scritto dal giornalista freelance Sergio Gianni, mentre la grafica è opera di Dario Radaelli. Il capitolo dedicato al tennis è a cura della stessa sezione tennistica. Il libro ha avuto il patrocinio del Comune di Monza e del Consiglio Regionale della Lombardia. Quest’ultimo ha anche sostenuto la realizzazione del libro con un contributo economico. I curatori del volume (190 pagine, oltre 200 foto) hanno potuto scegliere in un ricco archivio fotografico comprendente anche immagini relative ai primi anni di vita della società. Leggere il libro darà modo di ripercorrere i fatti principali di un sodalizio strettamente legato alla storia di Monza. Il libro non è in vendita, ma con un’offerta libera si può contribuire alla raccolta fondi promossa da La Dominante a sostegno delle attività dell’associazione Comitato Maria Letizia Verga. Chi desiderasse avere una copia, può ritirarla in sede (tel. 039-321221) in via Ramazzotti, 19 a Monza.