42° Festival, buona la prima!

E’ partita bene la prima giornata del 42° Monza Sport Festival.

F.Ciceri impugna una racchetta di Lacrosse accanto a R.Corio e alla nazionale Gaia Legori (foto GI)

Le attività in programma hanno supplito alle pur comprensibili minori affluenze di visitatori date dal “ponte” del 2 giugno; hanno infatti esordito moto bene le principali novità rappresentate dall’walking football (o calcio camminato) e dal Lacrosse. Ma anche tutto il resto, come le attrazioni date dai cavalli, dal pattinaggio artistico,  dal motorismo in tutte le sue espressioni e l’ampliata presenza latino americana hanno destato molto interesse tra giovani e giovanissimi. Entusiasmo davanti al box della Casati Arcore per la presenza del campione olimpico Matteo Morandi, testimonial di questo Festival.

Dominò Giancarlini e Gaia Legori (foto GL)

Ben soddisfatti quindi il presidente Fabrizio Ciceri e Riccardo Corio che si è visto ben ripagato l’ìmpegno organizzativo di questi ultimi mesi. Domani si rialza il sipario con la consueta pattinata in pista, tanti sport e motivi di sicuro interesse per un Monza Sport Festival che ha sì 42 anni, ma tante risorse in serbo per mantenersi sempre attuale.

 

(le altre foto sono di Federico Vertemati)