Annullato il 45° Monza Sport Festival

Una decisione sofferta ma inevitabile vista la situazione del momento. Il Monza Sport Festival quest’anno non avrà luogo. La manifestazione organizzata dall’Ussmb si sarebbe dovuta tenere nel fine settimana del 4-5 luglio in Autodromo. Quest’anno sarebbe stata la 45esima edizione e gli organizzatori già da mesi stavano mettendo a punto un programma per festeggiare degnamente l’anniversario “tondo”. Spiega il presidente dell’Ussmb Fabrizio Ciceri: “Ho preso questa decisione a malincuore. Mai avrei pensato di arrivare a tanto ma al momento non è possibile programmare una manifestazione che richiama un grande afflusso di persone. Speriamo di poter celebrare i 45 anni del Festival nell’estate del  2021”. La prima edizione del Festival si era tenuta il 2 giugno 1976 in Autodromo e aveva richiamato diecimila persone desiderose di trascorrere una giornata all’aria aperta assistendo o sperimentando le più svariate discipline sportive. Nel corso degli anni la manifestazione si è sempre più arricchita di iniziative ed è diventata il “contenitore” di numerose competizioni a carattere locale, nazionale e internazionale. Un Festival passato alla storia è quello andato in scena il 13 e il 14 giugno 1998, il 23esimo della serie. Ospite d’onore fu Marco Pantani, neo vincitore del Giro d’Italia che mantenne una promessa fatta all’allora presidente Ussmb Pietro Mazzo prima di intraprendere la gara in rosa. “Se vinco il Giro la vengo a trovare al Festival” disse. E così fu. Pantani scese in pista per guidare duemila cicloamatori lungo due giri del circuito. L’anno successivo il Festival ospitò l’emozionante cerimonia del giuramento di cinquecento reclute del 5° Scaglione del 18° Reggimento Addestramento Reclute Edolo.