DEFIBRILLATORI (decreto Balduzzi), prorogato l’obbligo al 30 novembre

Le associazioni e le società sportive dovranno provvedere all’adeguamento delle disposizioni del Decreto Balduzzi dotandosi obbligatoriamente di defibrillatori semiautomatici, entro il 30 novembre del 2016.

Il Ministero della Salute ha emanato un decreto (di cui si attende pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) con il quale viene estesa al 30 novembre la proroga decisa negli scorsi mesi e che avrebbe imposto come scadenza per adeguamento normativo il 20 luglio.
Motivo? Non si sono completate sull’intero territorio italiano le attività formative propedeutiche alla formazione di operatori abilitati all’uso del defibrillatore che il decreto prevede siano presenti in ogni società per il corretto utilizzo dei dispositivi.

Per quanto concerne approfondimenti in materia di attività sportiva non agonistica o amatoriale  rimandiamo alla Gazzetta Ufficiale del 20 luglio 2013 n.169 dove fu pubblicato il DM 24 aprile 2013 sulla salvaguardia della salute dei cittadini e linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita.

(22/7/2016)