Master della Brianza di tennis al via il 21 aprile da Cesano Maderno

E’quasi tutto pronto per la trentottesima edizione del Master della Brianza di tennis, una tra le più longeve gare d’Italia del suo genere. Il circuito scatterà il 21 aprile dal Circolo A.T. di Cesano Maderno. Quest’anno non mancheranno le novità, come spiega il patron Marco Gerosa: “Avremo due ramificazioni ben distinte per quanto riguarda la competizione maschile. Una, riservata ai giocatori con classifica compresa tra 3.2 e 4.2, l’altra per i tennisti con classifica da 4.3 a Nc”. I due tronconi vivranno di vita propria: “Ogni gruppo-riprende Gerosa- avrà il suo calendario, la sua classifica dedicata e perfino il suo master finale”. I motivi che hanno portato a questo cambiamento di formula sono diversi: “Da una parte-precisa il patron-abbiamo sentito  l’esigenza di permettere anche a chi durante l’anno migliora la propria classifica nazionale, passando dalla Quarta alla Terza categoria, di continuare a competere senza dover abbandonare la gara e dunque veder vanificare gli sforzi fatti fin lì. Dall’altra parte, c’è la necessità di alzare il livello qualitativo delle competizioni senza però andare a limitare la possibilità d’iscrizione a chi vuole comunque giocare tanto e con continuità pur avendo una classifica inferiore”. Resta immutato il girone femminile. : “In questo ambito nel quale non esistono i problemi di sovrabbondanza come nelle gare maschili, abbiamo deciso di  privilegiare la qualità aprendo anche alle giocatrici di classifica pari a 3.2.”afferma Gelosa.  I Master finali sono in programma dal 22 al 29 settembre al Villa Reale Tennis di Monza. Tabelloni, risultati e classifiche saranno disponibili sul sito web www.masterdellabrianza.it