Una splendida giornata grazie alle vittorie della Ferrari e del Monza

Sarà impossibile dimenticare la giornata di domenica 8 settembre. La Ferrari ha trionfato a Monza dopo nove anni di digiuno con il giovanissimo Charles Leclerc mentre la squadra biancorossa è riuscita ad avere la meglio sugli storici rivali del Como in pieno recupero quando era difficile sperare di portarsi a casa il risultato pieno. Nel mondo dei motori Leclerc è diventato il nuovo idolo dei tifosi della rossa di Maranello resistendo agli attacchi dei suoi avversari con una grinta da fuoriclasse. Era dal 2010 che la Ferrari non vinceva sul circuito di casa nostra. L’ultima volta era toccato a Fernando Alonso infiammare il pubblico accorso sulle tribune monzesi mentre domenica è stato il poco più che ventenne monegasco a riportare la Ferrari sul gradino più alto del podio. “E’ stata difficilissima, questa vittoria è un sogno- ha dichiarato- E mi dà dieci volte più emozioni del successo di una settimana fa in Belgio” ha dichiarato il ferrarista appena sceso dalla sua monoposto. L’eroe dello stadio Senigallia è stato, invece, Nicola Mosti che ha regalato la terza vittoria alla sua squadra. Ora i biancorossi di mister Brocchi si godono la vetta della classifica grazie ai nove punti conquistati nelle prime tre giornate.