AD AUSTIN PASSIONE MADE IN BRIANZA

CIMG9302E’ più immediato accostare allo sport motoristico il nome della sua azienda che non quello di famiglia; il confronto vale ancor più per Fabrizio Ciceri la cui riservatezza è proverbiale quanto quell’amore per la promozione sportiva a cui, senza clamori ma con immensa genuina generosità, si dedica. Noi dell’USSMB ne possiamo essere incontrovertibili testimoni. Stavolta il nostro Vicepresidente ha voluto essere fisicamente vicino a quello spazio tanto breve quanto importante che unisce il box al muretto,  confine tra la preparazione e la gara: come non parlarne? Ha preso la valigia, varcato l’Atlantico e raggiunto Austin, nel Texas, dove il 12 aprile era in calendario il Gran Premio delle Americhe di MotoGP. Pur “vivendo” l’atmosfera in cui erano protagonisti attivi gli utensili prodotti dalla marca di Sovico, Fabrizio Ciceri si è dedicato al dialogo con Marc Marquez (vincitore della gara), il suo manager Emilio Alzamora (ex campione mondiale nella 125) e Valentino Rossi: colloqui che, ci ha poi dichiarato, hanno rivelato la grande carica di umanità dei suoi interlocutori. Per qualcuno di noi la “casetta” che ogni anno ci ospita per il Festival avrà qualche stella in più. GItalia  (Fabrizio Ciceri davanti alla Casetta Beta in Autodromo )