Il Monza attende la promozione in serie B. Il verdetto spetta al Consiglio Federale

Manca solo l’ufficialità ma il Monza dovrebbe disputare il prossimo campionato in serie B. L’assemblea di Lega Pro nel corso della sua ultima riunione ha approvato la decisione di proporre al consiglio della Figc di far concludere definitivamente la stagione agonistica 2019-2020 e di promuovere nella serie superiore le squadre capolista dei tre gironi: Monza, Vicenza e Reggina. La ratifica la dovrà dare, appunto il consiglio federale, ma le speranze di vedere giocare i biancorossi nella serie cadetta potrebbero trasformarsi in realtà. La società si mantiene, giustamente, cauta e non si esprime sul proprio futuro ma i tifosi sono già in fibrillazione. Purtroppo, la situazione contingente-come ha fatto notare anche l’assessore monzese allo sport Andrea Arbizzoni, grande tifoso biancorosso, impedirà di festeggiare l’eventuale  promozione (“stiamo aspettando il verdetto finale con un po’ di apprensione” ha dichiarato) come si sognava da anni. Impossibile pensare a bagni di folla, caroselli di tifosi per le strade cittadine. Per tutto ciò dovremo aspettare tempi migliori. Nel frattempo incrociamo le dita e aspettiamo il responso della Figc.