Ora è Monza Sport Festival

CIMG1823
Donatella Italia voce del Festival

Lo spirito che muove USSMB e Festival dello Sport trova ogni anno nuovi stimoli ed è lo stesso presidente Pietro Mazzo a tenerlo al passo con i tempi e a dargli nuovi motivi d’interesse, come il nome, per esempio. In occasione della 40a edizione, infatti, la manifestazione si presenta con un marchio che lo identifica in modo inequivocabile: Monza Sport Festival.  L’idea è da riconoscere a Donatella Italia che nell’estate del 2014 era con la sua famiglia ospite a pranzo del presidente Mazzo. La giovane, lauretasi a pieno voti in Linguaggi dei media, opera da otto anni nella pubblicità, conosce bene il Festival e per una edizione ne fu anche speaker; fece presente che ormai diverse manifestazioni sportive avevano un nome identico o analogo a quella monzese. Ritenendo quindi che, per tutta la storia che il festival dell’Unione portava con sé, sarebbe stato opportuno e meritorio distinguerlo dagli altri affinché avesse una precisa identificazione; suggerì perciò a Pietro Mazzo: “Presidente, potrebbe chiamarlo Monza Sport Festival, che ne pensa? E’ in linea con l’attuale nome e oltretutto, per la mia esperienza professionale, comunicherebbe più efficacemente luogo, evento e oggetto.” Pietro Mazzo apprezzò il suggerimento  e, come si confà, lo sottopose poi al Direttivo dell’Unione ottenendone unanime approvazione.  Lo riferì quindi a Donatella:  “Ti sono grato per lo spunto; in USSMB è stata pienamente approvata la tua idea, per cui dalla quarantesima edizione il nostro festival si chiamerà proprio Monza Sport Festival”.  Donatella Italia non potrà quindi che tornare sabato 13 giugno al microfono per inaugurare il …Monza Sport Festival.

(GI)